Amministrative, il Pdl: "I cittadini hanno premiato le nostre scelte"

TERAMO – Il Pdl teramano plaude al risultato elettorale delle amministrative e al lavoro dei dirigenti locali dopo aver conquistato la poltrona di primo cittadino in tre dei sei Comuni interessati dal voto. “Con soddisfazione – si legge in una nota del coordinatore Paolo Tancredi e del vicecoordinatore Valeria Misticoni – registriamo la netta riconferma ad Atri del sindaco uscente, Gabriele Astolfi. Prova che la buona amministrazione viene riconosciuta e premiata dai cittadini. Nel segno della continuità è arrivata anche la vittoria di Notaresco con l’elezione a sindaco di Diego Di Bonaventura, assessore uscente della precedente Giunta Catarra, segno che la fiducia data al centro-destra dieci anni fa non è venuta meno, ma anzi è cresciuta e si è rafforzata alla luce delle scelte politiche e amministrative responsabili. Il centro-destra – prosegue la nota – è riuscito ad imporsi anche ad Alba Adriatica, eleggendo sindaco Tonia Piccioni. Il Pdl ha fortemente creduto nell’eccellente  progetto portato avanti dagli esponenti locali che attorno al sindaco hanno costruito un gruppo coeso e motivato, che è già una risorsa per il centro-destra e per la Città di Alba Adriatica”.  Il Pdl si congratula infine con il lavoro a Civitella del candidato Luca D’Alessio che però non è riuscito a imporsi su Cristina Di Pietro, sindaco di area gattiana. “A nome di tutto il coordinamento – conclude la nota del partito – intendiamo congratularci e ringraziare tutti i rappresentanti locali del Pdl ed i candidati del centrodestra, veri protagonisti di queste vittorie, per le valide scelte e soprattutto per le energie profuse in questa difficile competizione elettorale”.

Leave a Comment