Giovanni, un teramano che vince nella pallavolo che conta

TERAMO – C’è un teramano "figlio d’arte" che vince fuori della sua città, nello sport: è Giovanni Provvisiero, che ad agosto compirà 17 anni, ‘libero’ della pallavolo, anzi da ieri miglior libero d’Italia nella categoria Under 19. Emigrato da Teramo – giocava con il Montorio Volley – due anni fa per approdare a Macerata e sognare nei ranghi della corazzata Lube, Giovanni ha subito imposto il suo carattere e le sue caratteristiche. Giocatore dalle grandi doti tecniche, elegante e fantasioso, ha stoffa da vendere e ha dimostrato di non avere timori reverenziali dinanzi ai più ‘anziani’ compagni di squadra. Campione italiano Under 18 lo scorso anno, ha trovato quest’anno il bis nella manfestazione Under 19, sempre con la maglia della Lube Macerata, vincendo ieri a Napoli la finalissima contro i pari età di Casa Modena. Al termine della manifestazione per lui anche il prestigioso riconosimento personale del titolo di miglior libero della manifestazione nazionale. Un altro trofeo che va ad aggiungersi alla Junior League vinta a marzo. Una "carriera" fino a oggi che prelude a un futuro molto vicino nella massima serie della pallavolo italiana. Nel ricordo, dalla scuola e… nel nome (lo stesso) del nonno Giovanni Provvisiero, maestro di sport e pioniere della pallavolo teramana.

Leave a Comment