Pubblicità gratis se "adotti" una rotonda

TERAMO – Da oggi, chi vuole, può “adottare” una rotonda. E’ infatti stato pubblicato sul sito del Comune un  vero e proprio bando, che permette ai privati di avere degli spazi pubblicitari, e di occuparsi, in cambio, delle manutenzioni necessarie alle aiuole che abbelliscono le rotonde. L’elenco comprende le rotonde già realizzate e quelle in fase di ultimazione, come quella del secondo tratto del Lotto zero. Il Comune concederà in cambio l’installazione di due cartelli pubblicitari nelle immediate vicinanze delle rotonde, per un massimo di un metro quadro per ogni singola area adottata.

PARCO FLUVIALE: IL COMUNE CI RIPROVA – E anche per quanto riguarda il Parco fluviale, il Comune cerca sponsor e privati che decidano di prendere in gestione i cinque lotti rimasti ancora da affidare. Tra un mese sarà pronto il nuovo bando, che, per invogliare aziende e associazioni, presenterà uno “sconto” economico rispetto al precedente. «La crisi – ha affermato Brucchi – ha certamente inciso sulla risposta tiepida da parte dei privati, noi, dal canto nostro, abbiamo forse fatto poca comunicazione. Sicuramente si tratta però di un’area che va valorizzata e che rappresenta un’occasione anche per fare impresa e creare occupazione».

Leave a Comment