Porta i bambini della colonia al mare e muore d'infarto

TERAMO – Accompagna i bambini della colonia marina fino a Giulianova, scende dallo scuolabus e muore, stroncatomolto probabilmente da un infarto. E’ successo questa mattina poco prima delle 8:30, nei pressi della pinetina dell’hotel Cristallo. Carlo Valeri, 59 anni, originario di Torricella ma residente a Campli, l’autista dello scuolabus comunale ha avvertito il malore appena sceso dal mezzo con cui aveva portato 25 bambini da Cortino fino al mare. I soccorsi sono stati inutili: quando sul posto è arrivata l’ambulanza con il personale del 118, l’uomo era già morto. Solo per un caso, dunque, il malore non è sopraggiunto mentre Valeri si trovava alla guida del mezzo con i bambini e il personale di assistenza a bordo.

Leave a Comment