Dormivano alla stazione Fs, identificati 17 romeni

GIULIANOVA – Un controllo straordinario del territorio è stato condotto questa mattina dagli agenti della polizia ferroviaria alla stazione di Giulianova. Gli agenti hanno fermato 17 cittadini di nazionalità romena, tra i quali un minorenne, senza fissa dimora, che sono soliti dormire negli spazi ferroviari dove avevano depositato le masserizie, infastidendo viaggiatori e cittadini di giorno con la richiesta di soldi. La stazione ferroviaria costituiva base per queste persone da cui raggiungere altre cittadine vicine dove chiedevano l’elemosina. Nei confronti di quattro di loro sono stati adotati altrettanti provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale perchè irregolari, uno ha ricevuto il foglio di via obbligatorio, mentre il minorenne è stato affidato a un parente. Gli altri cittadini romeni, risultatiregolari, sono stati diffidati dall’occupare ancora gli spazi della stazione ferroviaria.

Leave a Comment