Anche Alba ratifica la doppia preferenza di genere

ALBA ADRIATICA – Alba Adriatica ribadisce il suo impegno nella politica di genere, svolgendo un consiglio comunale aperto alle pari opportunità.  All’assise civica che vedeva all’ordine del giorno la doppia preferenza di genere, hanno partecipato infatti ilo presidente provinciale della Commissione pari opportunità, Desirée Del Giovine e la consiglierà di parità della Provincia, Anna Pompilii, su invito del sindaco Tonia Piccioni (nella foto) e della delegata alle pari opportunità Ambra Foracappa. L’ordine del giorno è stato approvato all’unanimità, confermando quella tendenza che già le recenti elezioni politiche avevano evidenziato, ovvero di portare nei seggi non solo un primo cittadino donna ma anche tanti assessori. Il tutto prelude all’istituzione anche di una Commissione pari opportunità comunale. Al vicepresidente provinciale Renato Rasicci, nel suo nuovo ruolo di assessore alle pari opportunità, è stata ribadita la richiesta di un rinnovato impegno a sostegno del mondo femminile e contro tutte le discriminazioni di genere, in particolare verso il buon andamento del centro antiviolenza La Fenice.

Leave a Comment