Brucchi al Sunia: «Pronti a sottoscrivere il Protocollo d'intesa»

TERAMO – «Siamo pronti a firmare il protocollo d’intesa con i sindacati sull’Housing di via Longo». Così il sindaco Maurizio Brucchi risponde alle sollecitazioni del Sunia, il sindacato degli inquilini, preoccupato per la rimodulazione del progetto approvata in Consiglio comunale. «Terremo aperto il tavolo di confronto con  i sindacati – precisa Brucchi – ma dispiace constatare ancora una volta che una parte dell’opposizione ci sia stata una chiara strumentalizzazione: vorrei rassicurare i residenti delle case popolari che i 28 alloggi Erp saranno realizzati e che non sono stati affatto eliminati dal progetto. Eppure i consiglieri che oggi sostengono questo, sono gli stessi che in passato avevano suggerito agli inquilini di acquistare gli appartamenti: cosa impossibile, trattandosi, appunto, di Erp. Questo è l’unico progetto capace di ridare nuova vita a via Longo, l’unico che ci permette di avere i fondi disponibili e di dare una concreta risposta agli inquilini e all’intera zona». 

Leave a Comment