Sant'Omero, dall'Argentina arriva lo "psico-clown" Loco Brusca

TERAMO – Stasera ancora un doppio appunatmento con il Festival del teatro comico di Sant’Omero. Alle 21,30, per la sezione "Comici nati", si esibirà Luca Koblas (21,30), l’attore, conosciuto al grande pubblico grazie alle sue partecipazioni a Zelig Off e Zelig Circus, vincitore, tra gli altri, anche del prestigioso premio Ugo Tognazzi nel 2000. Koblas, veneziano, interpreta uno zingaro che ha una chiave di lettura tutta sua sulla società italiana, ne viene fuori uno spaccato irriverente e provocatorio. Da non perdere l’esibizione del comico in arrivo dall’Argentina, Loco Brusca, definito uno “psico-clown”, un attore specializzato nello spettacolo di strada in grado di unire la grande tecnica all’improvvisazione. Mimo, clown, giocoliere e danzatore, Brusca mette in scena uno spettacolo originalissimo che coinvolge il pubblico. Formatosi alla Scuola di Teatro nazionale di Buenos Aires, Brusca ha scelto Barcellona per studiare cinematografia, e muovere i primi passi come artista di strada. La sua formazione, continua, lo porta a girare in tutta Europa, collaborando con i più grandi attori, clown e mimi.Ad aprire la serata ci saranno Monica Zuccon e Salvatore Esposito (ore 21) che proporranno brani di avanspettacolo comico-musicale. Ingresso: 8 euro.

 

Leave a Comment