In bici da Teramo a Bari sulla ciclovia adriatica

TERAMO – Il neurochirurgo del Mazzini di Teramo Nannavecchia farà tappa domani a Roseto per raccontare la sua iniziativa che lo vede impegnato a percorrere in bici la ciclovia adriatica da Teramo a Bari. Lunedì, alle 8.45, allo stabilimento Celommi, sul lungomare centrale di Roseto, Beniamino Nannavecchia, per illustrare il percorso fino al capoluogo pugliese(sua città d’origine), e testare un tratto della Ciclovia Adriatica Ravenna-Santa Maria di Leuca. Un’idea nata per sensibilizzare alla cultura della mobilità sostenibile in Abruzzo, Molise e Puglia, per tenere alta l’attenzione sul completamento della ciclovia adriatica ed esaltare una forma di turismo fatto di "essere e benessere low cost": questa la filosofia che ispira l’impresa di Nannavecchia, che ha partecipato, tra l’altro, a numerose campagne per promuovere la sicurezza stradale.Il medico-ciclista farà una breve tappa a Roseto per illustrare la sua iniziativa, accolto dal sindaco Enio Pavone e dall’assessore all’Ambiente, Fabrizio Fornaciari, già promotori della recente presentazione pubblica del progetto "Bike to Coast" nel tratto rosetano. Presenti anche alcune associazioni di cicloamatori locali.

Leave a Comment