Sesso in auto, anche in Abruzzo si pensa ai 'Lovely park'

TERAMO – Trasformare un’area della città in ‘Lovely park’, una sorta di parcheggio attrezzato in cui le coppie possono appartarsi in tutta sicurezza, promuovendo, magari, anche campagne sulla contraccezione: dopo la proposta provocatoria sull’istituzione dei ‘box del sesso’ sul modello Zurigo, il sindaco di Montesilvano (Pescara), Attilio Di Mattia, ha annunciato di voler studiare una delibera che, nel rispetto della legge, consenta di istituire i cosiddetti ‘parcheggi dell’amoré. In attesa di un’eventuale modifica della normativa di riferimento, i ‘Lovely park’ potrebbero contribuire ad arginare anche il fenomeno della prostituzione, molto sentito a Montesilvano, anche nelle zone più tranquille e residenziali. "Mi sto muovendo su due vie – ha spiegato Di Mattia -: da un lato quella normativa, con il referendum per l’abrogazione parziale della legge Merlin; dall’altro valutando le opportunità che ci sono per risolvere, in base alle norme attuali, il problema della prostituzione in strada. La delibera di riferimento è quella presentata a Napoli dal consigliere comunale Patrizio Gragnano (Sel) e stiamo valutando se, nel rispetto della normativa, sia possibile riproporla anche qui". "Una volta predisposta la delibera – ha aggiunto – vorrei sottoporla al parere dei cittadini, attraverso lo strumento del referendum popolare. E’ una questione che presenta aspetti delicati e proprio per questo voglio che siano i cittadini ad esprimersi. Soprattutto bisogna valutare bene quale possa essere la zona più indicata ad ospitare una struttura del genere". In Italia sono tre i parchi dell’amore creati ad hoc per vivere momenti di intimità direttamente in automobile. Il primo, ‘Lovely Park’, è a Bari, nei pressi dello stadio San Nicola di Bari: i posti auto a cielo aperto sono 50 e l’area è attrezzata con distributori di merendine e profilattici. Il prezzo è di tre euro l’ora. Il secondo, il ‘Luna Parking’, è a Bagnolo Cremasco (Cremona) sulla ss 415 Paullese, aperto 24 ore su 24: è dotato di 38 box, si paga 5 euro per un’ora, 8 euro per due ore e 10 euro per tutta la notte. Il terzo, ‘La parada de l’amor’, è a Pozzuoli (Napoli), con 32 box a due piazze: costo dell’accesso al parcheggio 5 euro per due ore, più 1,5 euro per ogni ora successiva; con 10 euro si può accedere anche all’area ristoro.

Leave a Comment