E' il giorno del fitness in vetrina

TERAMO – E’ il giorno di "Sport sotto le stelle", la manifestazione che il Comune di Teramo ha ‘inventato’ e che continua a riproporre conqustando ad ogni manifestazione successo di pubblico. Palestre, discipline sportive, società, tutti sono impegnati nell’organizzare performance, dimostrazioni, stand espositivi, consulenze sulle attività e far trascorrere ai visitatori una notte all’insegna del fitness, dello star bene, della cura del proprio corpo. La partenza ufficiale c’è stata alle 18:30 con il taglio del nastro in piazza Martiri. Con il Governatore Gianni Chiodi c’erano il sindaco Maurizio Brucchi, l’assessore regionale Mauro Di Dalmazio, quello comunale Guido Campana, e le campionesse di ginnastica Fabrizia D’Ottavio (mondiale e olmpica) e di tennis Silvia Farina (italiana). Lo stesso sindaco sarà poi atteso da una personale performance, sul palco centrale di piazza Martiri della Libertà, alle 21, sulla scalinata del Duomo, quando si esibirà in una lezione di walking sotto la direzione del professor Guido Gambacorta, della palestra Downtown – Energia new. Sarà uno dei momenti di attrazione della manifestazione che si snoderà per le piazze e le vie della città, dove ogni disciplina sportiva avrà il suo spazio per farsi conoscere e riconoscere. Il Comune ha organizzato anche una fitta serie di inziative culturali collaterali, aprendo al pubblico i siti museali. La Pinacoteca civica aprirà alle 17 e chiuderà alle 22 con la mostra Norberto Sagaria; oserveranno lo stesso  orario il Museo Crocetti-Pagliaccetti, l’Arca (mostra fotografica Icon), il Teatro romano e gli scavi archeologici di Piazza Sant’Anna e di Madonna delle Grazie; il Museo archeologico prolungherà l’apertura fino alle 23:30 (con La notte di paura per i bambini, in collaborazione con Lisciani Giochi).

Leave a Comment