Teknoelettronica, domani il Trofeo Vigilantes al PalaGiorgioBinchi

TERAMO – Comincia ad entrare nel vivo la nuova stagione agonistica della Teknoelettronica Teramo Handball, in vista dell’esordio nel Campionato di Serie A1 di pallamano maschile, previsto il 21 settembre contro il Carpi. Domani al PalaGiorgioBinchi, la formazione biancorossa partecipa al quadrangolare con Cus Chieti, Fasano e Conversano. Si gioca infatti il 5° Torneo Teknoelettronica – Trofeo Vigilantes, con le formazioni di pari categoria, tra le quali il Fasano, favorito per la vittoria dello scudetto di quest’anno. Le tre formazioni ospiti sono inserite nel girone C della Serie A1 ma non icontreranno in campionato la Tekno, che quest’anno incrocerà le squadre del girone B (dove di recente il Sassari, dopo il ritiro dal torneo, è stato sostituito dal Ferrara). Il primo impegno  ufficiale di un certo spessore agonistico sarà utile per il tecnico biancorosso Marcello Fonti per saggiare lo stato di affiatamento e di preparazione della rosa teramana, con cui da giovedì si allena anche l’ultimo arrivato: si tratta di Robertino Pagano, italo-argentino di 24 anni, centgrale-terzino che nello scorso campionato di Serie A1 ha giocato nella Lazio, con una media di 6 reti a partita. Per il momento, dunque, la rosa della Teknoelettronica è al completo, pronta a misurarsi nel massimo campionato maschile con l’obiettivo di valorizzare gli elementi locali e puntare a un campionato tranquillo. Non a caso la squadra teramana è tra quelle dall’età media più bassa. Il programma del 5° Trofeo Vigilantes è il seguente:

Ore 10: Teknoelettronica-Cus Chieti

ore 12: Fasano-Conversano

ore 16:30: finale 3°-4° posto
ore 18:00 finale 1°-2° posto

Leave a Comment