Caso Vicentini, oggi le prime audizioni dei carabinieri

TERAMO – Entra nel vivo l’ennesima puntata della polemica tra la Asl e l’ex primario del reparto di urologia dell’ospedale Mazzini, Carlo Vicentini. Oggi è il giorno dei primi passi della nuova inchiesta che vede al centro l’azienda sanitaria teramana: muove dalla denuncia presentata alla procura dall’Associazione "Teramo 3.0", che nella mancata reintegra del professore universitario ipotizza una interruzione di pubblico servizio. E sarà proprio il presidente di "Teramo 3.0", Cristian Francia, il primo ad esser ascoltato dai carabinieri, delegati negli atti formali dal sostituto procuratore Davide Rosati. Dopo Francia sarà lo stesso Vicentini ad essere sentito "a sommarie informazioni testimoniali", ma probabilmente domani.

Leave a Comment