Borse schermate per eludere gli allarmi, denunciata un coppia di rumeni

TERAMO – Usavano borse con una particolare schermatura per eludere i sistemi di allarme al passaggio delle placche antitaccheggio e rubare merce di ogni tipo all’interno dei centri commerciali vibratiani. Ieri, la coppia di rumeni, lui B.S. 26 anni e lei P.O.E di 20 anni, sono stati denunciati a piede libero per furto e ricettazione al termine di una perquisizione domiciliare a Sant’Omero da parte dei carabinieri di Alba Adriatica. All’interno i militari hanno trovati capi di abbilgiamento nuovi, tablet, lettori dvd, smartphone e un televisore Lcd da 30 pollici per un valore complessivo di circa 20miia euro. I due sono ritenuti gli autori di una serie di furti perpretati all’interno dei centri commerciali Val Vibrata e La Torre a Colonnella e Martinsicuro. La refurtiva è stata riconsegnata ai proprietari.refurtiv

Leave a Comment