Omicidio Fadani, si aprono le porte del carcere per Danilo Levakovic

ALBA ADRIATICA – I carabinieri di Alba Adriatica hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione, Danilo Levakovic: si tratta della condanna definitiva scattata per effetto del rigetto, da parte della Cassazione, del ricorso contro la condanna inflitta in appello al nomade e a due suoi amici albensi, I giudici della Corte d’Assise d’Appello dell’Aquila, nel mrzo dello scorso anno, lo hanno condannato a 10 anni di reclusione per l’omicidio di Emanuele Fadani, commerciante 38enne di Alba. Con lui stessa condanna hanno subito Sante Spinelli ed Elvis Levakovic. Fadani fu ucciso il 10 novembre 2010, colpito con con un pugno alla testa nel corso di una violenta discussione all’esterno di un bar di Alba Adriatica. Danilo Levakovic era l’unico dei tre condannati  non trovarsi attualmente in carcere.

Leave a Comment