"In bicicletta lungo il fiume": i Comuni promuovono la mobilità sostenibile

TERAMO – Si chiama “In bicicletta lungo il fiume” l’iniziativa promossa dai Comuni di Pineto, Atri, Notaresco, Cellino Attanasio e Castellalto per valorizzare i percorsi ciclabili tra mare e monti lungo la vallata del Vomano.  L’appuntamento è per domani a partire dalle 9.30, quando appassionati e non potranno ritrovarsi in via al Mare a Scerne di Pineto, all’inizio della pista ciclabile costiera, per una passeggiata in bicicletta attraverso piste ciclabili considerate veri e propri patrimoni del territorio. «Si tratta di un argomento da sempre caro al Comune di Pineto – iil sindaco di Pineto Luciano Monticelli – che tanto si adopera affinché un domani si riesca a portare questo percorso fino a Montorio al Vomano. Per questo desidero ringraziare i sindaci Vincenzo Di Marco, Gaetano Zaini, Diego Di Bonaventura e l’assessore Domenico Felicioni per l’interessamento che hanno mostrato per questa iniziativa». L’obiettivo è quello di sensibilizzare istituzioni, enti e cittadini allo sviluppo di una ciclabilità che vada oltre l’idea di tempo libero, trasformandosi in ciclabilità urbana. «L’utilizzo della bicicletta – continua Monticelli – non è soltanto ludico, perché parliamo di un ottimo mezzo di trasporto per recarsi a lavoro, andare a scuola e, in generale, per ogni tipo di spostamento. È necessario pertanto che i Comuni si attivino per la promozione della mobilità sostenibile, nella convinzione che si tratta di una opportunità che porterebbe ai nostri territori soltanto vantaggi economici, oltre a contribuire, all’interno dei centri urbani attraversati, a una nuova filosofia di vita». Collaborano all’iniziativa anche il Coordinamento ciclabili Abruzzo teramano, l’associazione Itaca e Mbr Teramo. Sarà inoltre firmata una convenzione tra l’Università di Pescara-Chieti e i Comuni che partecipano all’iniziativa.  Oltre al punto di ritrovo a Scerne di Pineto, i partecipanti potranno anche incontrarsi in piazza della Chiesa a Castelnuovo Vomano alle ore 10.00 o alle 10.30 presso la Pineta “Stracca” di Casoli di Atri. In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a domenica 27 ottobre.     

 

 

 

Leave a Comment