I giovani di Confindustiria a confronto con gli assessori Gatti e Guardiani

TERAMO – Favorire momenti di incontro ed alimentare un dibattito sulle best practice e sulle idee, fondamentali per una crescita collettiva. Questo l’obiettivo della serie di aperitivi pomeridiani con esponenti di spicco del mondo imprenditoriale, economico e culturale, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria di Teramo. Il secondo appuntamento di “Aperitivo con…” si terrà domani, alle 18 all’hotel Abruzzi di Teramo e vedrà la presenza di Paolo Gatti, assessore regionale Lavoro e Formazione, ed Eva Guardiani, assessore provinciale Lavoro e Formazione. Entrambi avvocati del Foro di Teramo, gli assessori Gatti e Guardiani (in carica rispettivamente dalla fine del 2008 e da giugno 2009) sono alle prese quotidianamente con i problemi del mondo del lavoro, tra la necessità di affrontare vertenze lunghe e spesso dall’esito incerto e le opportunità che in particolar modo le risorse europee mettono a disposizione del territorio ma che, tuttavia, non sempre sono adeguate alla profonda crisi in atto nel tessuto produttivo locale.“In un momento così delicato per l’occupazione e l’imprenditorialità giovanile del nostro Paese – afferma il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Teramo, Giammaria de Paulis -, i principali temi su cui potremo confrontarci saranno certamente inerenti le deleghe degli Assessori alla Formazione e al Lavoro. Soltanto qualche settimana fa, la stampa nazionale ha messo in evidenza che il tasso record di disoccupazione giovanile, nella fascia 15- 24 anni, ad agosto è balzato al 40,1% e che, sempre nello stesso periodo, il popolo delle partite Iva ha fatto registrare una diminuzione complessiva del 6,1%. Noi Giovani Imprenditori crediamo che sia importante e doveroso, a questo punto, confrontarci con la politica attuale per capire insieme quale direzione prendere e per poter rilanciare i giovani sul mercato del lavoro e dell’imprenditoria”.

Leave a Comment