Pulizia dei canali di scolo, la Provincia affida il servizio alla Tercoop

TERAMO – Da oggi 26 operatori “idraulici forestali” saranno impiegati per la pulizia dei fossi e dei canali di scolo che costeggiano le strade provinciali per garantire la sicurezza stradale e il regolare deflusso delle acque. Il servizio è stato affidato alla Tercoop e, in questa prima fase, durerà due mesi. L’iniziativa è stata assunta dall’Assessorato all’Urbanistica della Provincia, coadiuvato da quello alla Viabilità, che investirà circa 80 mila euro in questa operazione. Il progetto è figlio di quello per le “manutenzioni boschive” per anni finanziato dalla Regione. Oggi quei finanziamenti non ci sono più ma l’assessore Vincenzo Falasca, con fondi propri dell’ente, ha deciso di riconvertire quell’esperienza utilizzandola per le nuove priorità. “Si tratta di quei piccoli interventi di manutenzione quotidiana che una volta erano garantiti da una nutrita squadra di cantonieri che oggi, la Provincia, non ha più – ha detto l’assessore Falasca -. Piccoli ma determinanti ai fini della prevenzione  del rischio idrogeologico  perché la regolare pulizia dei canali di scolo e dei fossi, garantendo un regolare deflusso delle accque, limita i rischi di dissesto, di smottamenti e piccole frane garantendo una maggiore sicurezza stradale”.

Leave a Comment