Ricostruzione post-sisma: in provincia mancano 153 milioni di euro

TERAMO – Ricostruzione post-sisma: per la provincia di Teramo mancano all’appello ancora 153 milioni di euro. Ieri mattina in Prefettura una delegazione di sindaci dei Comuni fuori dal cratere ha incontrato il sottosegretario Giovanni Legnini. «Purtroppo – afferma l’assessore alle Manutenzioni Rudy Di Stefano – le risposte che abbiamo avuto non sono incoraggianti: non c’è certezza che i fondi arriveranno, al momento sono stati garantiti stanziamenti fino al prossimo anno, sono rimasto piuttosto deluso». I sindaci, invece, speravano in una programmazione pluriennale che avrebbe permesso ai Comuni di liquidare tutte le pratiche ancora inevase: a Teramo ne restano circa 600.

Leave a Comment