Finanziarie truffate con auto di lusso, 4 indagati

TERAMO – La Squadra Mobile della questura di Teramo ha scoperto un gruppo criminale dedito alle truffe ai danni di societa’ finanziarie e di leasing mediante l’acquisto di autovetture di lusso. Quattro persone (due italiani G.B. 48 anni, G.F., 44, un tunisino H.S., 62, e un albanese L.M.,30) sono state denunciate per truffa e falsificazione di documenti. Il sodalizio aveva strutturato una efficiente organizzazione criminale acquistando auto di lusso attraverso formule di finanziamento o di leasing. Per ottenere l’erogazione delle somme, i truffatori producevano copie di buste paga, dichiarazioni dei redditi e altra documentazione falsificata per apparire credibili agli occhi degli ignari venditori, riuscendo a trarre in inganno anche le stese societa’ finanziarie. Ottenuto il finanziamento e quindi il possesso dell’autovettura, in pochissimo tempo veniva effettuata una serie di passaggi di proprieta’ impedendo il recupero del credito da parte delle societa’ finanziarie che si vedevano sfumare le rate di finanziamento. Gli indagati vendevano i veicoli sia nei circuiti tradizionali (concessionarie e autosaloni) che tramite annunci sulla rete e sui portali specializzati nella vendita di autovetture. Le indagini sono ancora aperte.

Leave a Comment