Noè Lucidi, partono i lavori di arretramento dei marciapiedi e per la creazione di una rotonda

TERAMO – Piovono fondi dalla Regione per i lavori di rifacimento dei marciapiedi davanti alla Noè Lucidi e per la realizzazione della rotonda all’incrocio di ponte San Ferdinando con il tribunale. L’assesore di Giovangiacomo, al termine di un incontro con l’assessore regionale Mauro Di Dalmazio, ha annunciato il via dei lavori a gennaio. Gli interventi consisteranno nella retrocessione di qualche metro dei marciapiedi sia davanti alla scuola, che dal lato dei giardini di Madonna delle Grazie, per creare un’area di rinsacco utile al posteggio delle auto per quei genitori che sostano per lasciare i figli a scuola, evitando così le attuali doppie file che si creano nelle ore nevralgiche. In totale il Comune punta a guadagnare una ventina di stalli. I lavori di rifacimento dei marciapiedi verranno estesi anche in via De Albentiis dove verranno creati dei dossi e dei rallentatori di velocità. I lavori della rotonda invece partiranno prima dell’estate. Questi interventi, inseriti in un progetto esistente dall’epoca dll’assessore Rabbuffo, possono contare adesso sulle somme stanziate dalla Regione che metterà a disposizione 320mila euro (rispetto alla cifra iniziale di 120mila) per la realizzazione dei lavori, mentre ulteriori 60mla euro sono a carico del Comune. "Si tratta di interventi già cantierabili – ha spiegato di Giovangiacomo – poichè questi finanziamenti vanno spesi entro agosto2014 per non essere perduti".

Leave a Comment