Svincolo del Lotto zero alla Gammarana, ripartono gli espropri

TERAMO – Giovedì il Consiglio comunale sarà chiamato a votare l’approvazione del progetto definitivo dello svincolo del Lotto zero alla Gammarana. Dopo ben due stop, dovuti ai ricorsi dei proprietari dei terreni espropriati, il Comune potrà così far ripartire l’iter. Domani si terrà l’ultima commissione in cui verranno definiti i dettagli tecnici prima del passaggio in Consiglio. Se tutto andrà bene, entro sei mesi dall’approvazione del progetto definitivo, con gli espropri che seguiranno procedure ordinarie, potrebbe essere avviato il cantiere. «Si tratta – spiega l’assessore comunale alla Pianificazione strategica Giacomo Agostinelli – di un’opera importante e funzionale agli altri progetti di rilancio e sviluppo della Gammarana, come l’accordo di programma che stiamo portando avanti con il Consorzio industriale per riqualificare le ex Villeroy. La viabilità è un presupposto imprescindibile anche per futuri investimenti nella zona da parte di imprenditori privati». Il progetto prevede anche la realizzazione di barriere di protezione antirumore proprio a ridosso dello svincolo per limitare al massimo i disagi che i residenti potranno avere dal passaggio delle automobili.

 

Leave a Comment