Giornata nera per i bus, tra incidenti e rotture

TERAMO – Giornata nera per gli autobus e i loro autisti in città. Uno scontra a piazza Garibaldi, un altro rompe i freni e sparge olio sulla strada. Il primo episodio è successo a piazza Garibaldi: un bus della linea per Roma di un’azienda privata, ha trovato sulla sua traiettoria di marcia una Fiat Cinquecento. Lo scontro per fortuna ha un bilancio di danni soltanto alle cose e qualche leggera difficoltà al traffico. Il secondo è stato un pò più complicato per le conseguenze e si è verificato nei pressi della scuola Noè Lucidi, a viale Crispi proprio all’incrocio del tribunale col ponte di San Ferdinando. Un mezzo del trasporto urbano della Staur all’improvviso ha sparso olio sull’asfalto, a causa molto probabilmente della rottura dei freni. Il mezzo si è bloccato ed è stato necessario l’intervento di una gru per la sua rimozione; nello stesso tempo il comando dei vigili urbani ha dovuto disporre il servizio di regolamentazione del traffico, per la durata necessaria agli interventi di messa in sicurezza della strada, con lo spargimento di segatura sul fondo, e di pulizia.

Leave a Comment