Basket, Teramo vive il suo particolare derby

TERAMO – E’ una giornata particolare quella di domani per il Palaska. L’impianto torna ad animarsi per un evento che la pallacanestro teramana viveva qualche stagione fa, quando nelle ‘minors’ si viveva il derby, mentre il Teramo Basket giocava in Serie A. Domani pomeriggio il Penta affronta il Basketball nel campionato di Serie C regionale.  La gara rivesta particolare importanza per i padroni di casa del presidente Sannicandro. La partita contro i “cugini” biancorossi potrebbe essere quella che dà la svolta al campionato, facendo recuperare, più che punti, sicuramente morale e fiducia nei propri mezzi alla truppa di coach Massimo Gramenzi. La formazione biancorossa infatti risulta, statistiche alla mano, tra le migliori tre formazioni del campionato per quello che riguarda il dato statistico della media dei punti subiti. Dunque il Penta punta a vincere la stracittadina, anche per lanciarsi verso una seconda metà del girone di andata che si preannuncia impegnativa. La società, proprio per l’importanza della partita, ha voluto indire la prima “Giornata Biancorossa” nella quale si invita tutto il pubblico a rendere il PalaScapriano una festa del tifo. L’ingresso, per l’occasione, sarà a pagamento, al costo di 3 euro ed i biglietti saranno a disposizione direttamente presso il botteghino.
La Globo cerca la quinta vittoria. Dopo quattro vittorie consecutive la Globo Giulianova si prepara alla seconda sfida casalinga nell’arco di sette giorni, questa volta contro la Poderosa Montegranaro, squadra con un passato illustre in DNC ed attrezzatasi per disputare quest’anno un buon campionato. I giallorossi in settimana si sono allenati cercando di limare gli errori commessi nelle precedenti partite e preparando al meglio una sfida che si preannuncia impegnativa anche come dichiarato da coach Francani: «Montegranaro è una squadra che ha solo due punti in classifica ma come roster ne meriterebbe molti di più, non sono in un ottimo momento ma sarà una partita molto difficile anche perché loro hanno giocatori importanti. Noi abbiamo avuto vari acciacchi da valutare con lo staff medico e dobbiamo vedere come va la situazione ma siamo sicuri che ci esprimeremo al meglio in gara».

 

Leave a Comment