Biblioteche: proposto sistema unico regionale per l'Abruzzo

TERAMO – Creare un sistema bibliotecario unico regionale che includa anche le storiche biblioteche provinciali e i Centri Servizi Culturali, per razionalizzare strumenti, risorse finanziarie e personale: è la proposta emersa di un incontro svoltosi a Chieti al quale hanno partecipato l’assessore alle Politiche culturali della Regione Abruzzo, Luigi De Fanis, i presidenti delle Province di Chieti e Pescara, Enrico Di Giuseppantonio e Guerino Testa, l’assessore provinciale di Chieti al Sistema bibliotecario provinciale, Mauro Petrucci, il presidente dell’Associazione Italiana Biblioteche, Tito Vezio Viola, e i direttori delle biblioteche provinciali. La soluzione proposta permetterebbe di abbattere i costi generali, aumentando le risorse per gli investimenti mirati e per il miglioramento dei servizi. Una commissione tecnico–politica che coinvolge Regione e Province si insedierà il 15 novembre prossimo; è stato invitato anche il presidente della Regione, Gianni Chiodi.

Leave a Comment