Comunali 2014, volti nuovi e conferme nella lista civica di 'Futuro In'

TERAMO – Tra conferme e volti nuovi è pronta la squadra che l’assesore Paolo Gatti lancerà alle prossime elezioni amminisitrative nella lista di Futuro In e presentata oggi con lo slogan "Teramo ha idee nuove". Cosa ha di civico la lista di Gatti in un momento di forte disaffezione verso la politica che rende necessario ai partiti proporsi come qualcosa di diverso? "Intato siamo l’unica lista civica –  ha dichiarato l’assessore Gatti nella conferenza di presentazione – gll altri al di là dei simboli, sono civiche di facciata che non hanno presentato volti. Qui oggi d volto e storia politica c’è solo la mia. La lista civica di Futuro In esprime persone, professionisti, gente comune che incontriamo ogni giorno negli uffici, nelle associazioni. Storie diverse unite da un impegno comune per la città". La squadra presentata oggi è di 21 persone, 11 ‘volti nuovi’, 8 donne e 8 under 40. Questi i nomi: Eva Guardiani (42 anni, avvocato) assessore al Lavoro della Provincia di Teramo; Piero Romanelli (59 anni, chirurgo), assessore uscente del Comune di Teramo con delega alla Pubblica Istruzione; Rudy di Stefano (37 anni, libero professionista), assessore uscente al Comune di Teramo con delega alle Manutenzioni; Franco Fracassa (50 anni, pensionato) capogrupo di Futuro In al Comune; i consiglieri uscenti Giovanni Battista Quntiliani (41 anni, avvocato), Alfredo Caccioni (43 anni, fisioterapista), Ezio Torelli (52 anni, commerciante), Antonella De Luca (32 anni, laureata in Conservazione dei Beni culturali), Silvio Antonini (51 anni libero professionista); Emidio Di Matteo (40 anni, agente immobiliare) Consigliere provinciale. I ‘nuovi’ sono: Francesca Lucantoni (35 anni, commercialista); Lia Valeri (49 anni, dirigente scolastico); Antonia Sabato (46 anni, laureata in Scienze Biologiche), Caterina Provvisiero (54 anni insegnante), Francesca Di Egidio (33 anni, product manager), Mariasaula Gambacorta (38 anni, funzionario regionale); Federica Di Nicola (33 anni avvocato); Maurizio Salvi (49 anni imprenditore e presidente dell’Atletica Gran Sasso); Alessio D’Egidio (38 anni professore di filosofia), Roberto Faragalli (55 anni, commercialista); Vittorio Ricci (37 anni avvocato). All’appello mancano ancora 11 persone che andranno a completare la lista di 32 nomi. L’assessore Gatti ha dichiarato che verranno svelati in un secondo momento. Ai presenti non è sfuggita tuttavia la presenza in prima fila di Vinicio Ciarroni, segretario del sindaco Maurizio Brucchi.

"Manutenzioni in tutti i sensi" nel programma di Futuro in

"Da qui alla data delle elezioni presenteremo ai nostri cittadini proposte concrete per questa città, temi e progetti che porteremo avanti per lo sviluppo di Teramo nei prossimi 5 anni". Gatti ha parlato di "Mantuenzione della città" in tutti i sensi. "Manutenzione morale, come necessità di una revisione di metodi e sostanza politica. ‘Rivisitazione intelligente del Bilancio comunale’ che tuteli le fasce in difficoltà, , garantisca i servizi sociali e non intacchi i sistemi di eccellenza come gli asili nido. Gatti ha parlato poi di "Manutenzione materiale" intesa come nuovo corso di valorizzazione, attenzione e cura della città intesa come sistema di progettualità che eviti dispersione di risorse pubbliche. "Non servono ‘grandi opere’ – ha detto l’assessore – ma piccoli interventi coordinati in grado di elevare il tono della città: arredo urbano, verde pubblico, manutenzione delle scuole e della viabilità potenziando gli sforzi in essere". L’assessore ha infine posto l’accento su Polo scolastico e Nuovo Teatro: "Andranno superati gli ostacoli che ne hanno tardato la realizzazione".

Leave a Comment