La Tekno batte Ancona (34-30) e ne fa sei di fila

TERAMO – Al Palagiorgiobinchi di Teramo arriva la sesta vittoria di fila per la Teknoelettronica Teramo nella Serie A di pallamano maschile. I biancorossi superano la Luciana Mosconi Ancona con un 34-30 finale (18-11 nel primo tempo) che li mantengono in vetta alla classifica del girone B, alle spalle della capolista a punteggio pieno Carpi e a pari merito con l’Ambra, oggi entrambe vincenti. Marcello Gabriele e compagni hanno messo subito in campo il rapporto di forze contro i dorici, in un derby dall’accesa rivalità. La squadra rivelazione del torneo ha mostrato di aver messo da parte le energie durante la lunga sosta forzata che l’ha tenuta lontano dal campo per tre settimane e ha preso il giusto margine per gestire al meglio il match. Ancona ha infatti tenuto il passo fino al 4-4, riuscendo a segnare nella porta difesa da Matteo Di Marcello soltanto dalla linea del rigore. L’accelerazione bruciante segna un 6-0 firmato da Vaccaro e Pagano (9 reti per entrambi alla fine) che issa la Teknoelettronica al 10-4 del 16′ e, passando per il 13-7 (+6 al 20′), fino al 18-10 (29′). La ripresa vede i teramani mollare un pò il micidiale ritmo iniziale ed è la Luciana Mosconi a farsi vedere: il massimo vantaggio di 19-11 del 31′ sembra svanire pian piano con il costante rientro degli ospiti, che in dieci minuti tornano a -3 (23-20 al 40′). Adesso si gioca ad elastico e la Teknoelettronica riparte in avanti con Vaccaro e al 44′ il tabellone segna di nuovo 27-21; ma Ancona non molla e spera quando Cardile sigla il gol del -1 (29-28) al 55′: è l’ultimo fuoco, perchè il 4-0 della Teknoelettronica vieta ogni discussione su chi, al 60′, brinderà al 34-30 finale. La vittoria va ai padroni di casa che, a una giornata dal termine del girone di andata, vedono concretamente la possibilità di qualificarsi tra le prime 8 formazioni dei tre gironi che a fine gennaio disputeranno la Final Eight di Coppa Italia di Serie A.
Il tabellino dell’incontro: 
Teknoelettronica Teramo-Luciana Mosconi Dorica 34-30 (p.t. 18-11)
TeknoElettronica Teramo: Di Marcello M, Leodori 4, Marano, Barbuti, Gabriele 2, Santucci, Murri 3, Nikocevic 7, Di Giandomenico, Valeri, Vaccaro 9, Collevecchio, Lodato, Pagano 9. All: Marcello Fonti.
Luciana Mosconi Dorica: Principi, Giambartolomei, Campana 3, Castillo 9, Kattani, Lorenzetti 6, Lucarini 7, Cardile 2, Sabbatini 3, Serpilli, Zannini, Bastari, Magi, Skret. All: Andrea Guidotti.
Arbitri: Fato-Guarini.
I risultati dell’ottava giornata: Teknoelettronica-Dorica 34-30; Ambra-Estense Ferrara 38-37; Farmigea-Carpi 25-44; Romagna-Bologna 34-25.
La classifica: Terraquilia Carpi 21; Ambra e TeknoElettronica Teramo 18; Estense 14; Romagna 10; Luciana Mosconi Dorica 7; Nuova Era Casalgrande e Bologna 3; Farmigea 2. 

Leave a Comment