Paolo Mieli a Teramo presenta il suo ultimo libro

TERAMO – Da Machiavelli a Togliatti, da Giolitti a Craxi: un intenso excursus storico quello che propone il libro di Paolo Mieli, dal titolo “I conti con la storia. Per capire il nostro tempo”. Il noto giornalista, già direttore de “La Stampa” e del “Corriere della Sera” e attuale presidente di Rcs libri, sarà a Teramo giovedì, alle 18, nei locali dell’Arca, il Laboratorio per le arti contemporanee che si trova in Largo San Matteo, per presentare la sua opera, edita da Rizzoli. Ad introdurli, il direttore dell’Arca Umberto Palestini e il sindaco Maurizio Brucchi. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Naca Arte in collaborazione con il Comune di Teramo. Il libro propone  una profonda riflessione sulla memoria italiana. Una trama di storie, grandi e piccole, che dal lontano passato si intrecciano con le contraddizioni e gli inganni della recente storia d’Italia. La presentazione sarà un’occasione per parlare a tu per tu, con un grande giornalista e storico, che ormai tutti hanno imparato a conoscere e ad apprezzare in tv, ma che attraverso i suoi scritti, riesce a regalare visioni sempre più approfondite.
Il libro è diviso in tre parti: la prima dedicata all’oblio, la seconda ai falsi storici e la terza alla nostra memoria nazionale. L’ingresso è libero.
 

 

Leave a Comment