Teramo con l'infermeria piena, alla vigilia della trasferta in casa dell'Arzanese

TERAMO- Per la seconda gara da disputare in trasferta il tecnico del Teramo Vivarini guarda con attenzione l’infermeria. Perché se è vero che alla partitella hanno partecipato tutti, è anche vero che sono rimasti fermi Arcuri, Cenciarelli e Ciciotti. Lavoro differenziato per Lulli, Casolla, Marini, Patierno, Smacchia, Dimas e Bucchi. Insomma un bel rompicapo per il Teramo. Intanto l’Arzanese che appunto ospiterà i biancorossi ha aperto i cancelli invitando ad assistere balla gara tutto il proprio settore giovanile con relative famiglie al seguito. Gare ed arbitri: Cosenza- Ischia Collorossi di Roma 2, Messina- Lamezia Balice di Termoli, Castel Rigone-Aprilia: Panarese di Lecce sabato alle 14:30, Arzanese-Teramo: Rapuano di Rimini,Chieti-Gavorrano: Marinelli di Tivoli, Melfi-Casertana: Ceccarelli di Rimini, Poggibonsi-Foggia: Ripa di Nocera Inferiore, Tuttocuoio-Sorrento: Prontera di Bologna, Aversa N.-Martina Franca: Proietti di Tern ore 15:00. In Prima Divisione L’Aquila anticipa questa sera con il Gubbio. Ed il Gubbio vince.Doccia fredda per gli aquilani.  Gubbio in vantaggio con Baccolo, poi  raddoppia con Falconieri. L’Aquila dimezza il passivo al 43 rete con Pomante, ma la frittata oramai è fatta.  Catanzarto- Benevenbto Fiore di Barletta, L’Aquila-Gubbio: Caso di Verona  venerdì alle 20:45, Paganese-Nocerina: Dei Giudici di Latina  sabato alle 14:30, Ascoli-Prato: Guccini di Albano Laziale, Barletta-Pontedera: Ros di Pordenone, Lecce-Grosseto: Baroni di Firenze, Pisa-Salernitana: Rocca di Vibo Valentia, Viareggio-Perugia: Di Martino di Teramo.Riposa: Frosinone

Leave a Comment