Bloccato vicino alla Villa con l'eroina in tasca

TERAMO – Gironzolava nei pressi della Villa Comunale, tornato ad essere preferito come luogo di ritrovo e incontro anche di tossicodipendenti ma ha trovato i carabinieri a fermarlo per un controllo. C.M., 29enne teramano già noto alle cronache, era pronto con il suo carico di stupefacente, per ‘distribuirlo’ ai suoi contatti. I militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo, diretti dal maggiore Americo Di Pirro, lo hanno fermato nei pressi di via Malaspina, ieri all’imbrunire: il giovane era in possesso di nove dosi di eroina "brown sugar" pronte per essere cedute. Ulteriori controlli effettuati anche presso la sua abitazione permetteva di rinvenire altra sostanza stupefacente e tutto l’occorrente per il confezionamento in dosi. C.M. è stato arrestato e posto ai domiciliari presso la sua abitazione, secondo la disposizione del pubblico ministero Luca Sciarretta, i attesa della convalida.

Leave a Comment