Tia alle stelle: «Ecco il regalo di Natale del sindaco Brucchi»

TERAMO – “La Giunta Brucchi ha aumentato la Tia dell’8%. Devono saperlo tutti”. Così i consiglieri comunali del Pd, Maurizio Verna, Alberto Melarangelo e Manola Di Pasquale hanno presentato la ‘campagna natalizia’ contro l’amministrazione comunale. Su un grande 6×3 affisso lungo via Po e sui volantini che verranno recapitati in questi giorni nelle cassette postali dei teramani è raffigurato il sindaco Maurizio Brucchi col cappello da Babbo Natale e la scritta: “Buon Natale – Tariffa igiene ambientale +8% – Grazie sindaco Brucchi”. “La nostra è una campagna di informazione ma anche di denuncia – hanno dichiarato i consiglieri –. Questa amministrazione ha aumentato in passato la Tia del 20% sostenendo che si trattava di un aumento funzionale all’avvio del ‘porta a porta’ ma che poi questi costi sarebbero stati recuperati grazie ai ricavi della differenziata. Di fatto questo non è avvenuto poiché a fronte di 13milioni di euro di costi fissi – la Team ha incassato 430mila euro dalla vendita del materiale differenziato e l’ammnistrazione chiude il 2013 con un ulteriore aumento dell’8%”. I consiglieri imputano il carico ei costi fissi al numero di personale: “La Team conta 250 dipendenti con una figura amministrativa ogni 5 operai – ha detto Verna –. Sembra quasi un Ministero. Intanto fuori dilaga la sporcizia. Fuori dalle mura cittadine e nelle frazioni ci sono tante microdiscariche. Chi provvede ad arginare il problema?". "E’ così che dopo la campagna "Pinocchiodi" dove denunciammo le bugie dell’ex sindaco sui loculi, stavolta il centro-destra ci regala le mancate promesse di Brucchi".

Leave a Comment