Confermato lo sciopero Arpa di domani

TERAMO – La segreteria regionale della Filt Cgil Abruzzo ha confermato per domani lo sciopero di 4 ore nel settore dei trasporti locale gestito dall’Arpa. Tutto il personale dipendente è chiamato ad astenersi dal lavoro, nel rispetto dei servizi minimi e della fasce di garanzia concordate a livello aziendale. Lo sciopero sarà articolato con l’astensione dai turni dalle 9.30 alle 13.30 per il personale viaggiante e nelle ultime 4 ore del turno per il resto dei dipendenti. Il sindaco, nella lettera ai prefetti abruzzesi in cui ribadisce la volontà dell’astensione dal lavoro, sottolinea le motivazioni dello sciopero che vanno dalle difficoltà economiche/finanziarie riscontrabili dal bilancio consuntivo di Arpa Spa per l’anno 2012 alle reiterate perdite di bilancio per il terzo anno consecutivo tale da generare un pesante squilibrio economico, all’inesigibilità o parziale inesigibilità di importanti crediti che la stessa Società di trasporti ha dichiarato formalmente e, in più di un’occasione, di vantare nei confronti dell’ente Regione. A questi si aggiungono quei provvedimenti aziendali che «denotano inefficienze e sprechi in una condizione di assoluta emergenza economico-finanziaria, la volontà aziendale di fronteggiare la carenza di risorse e la pesante situazione debitoria attraverso il ricorso a strumenti che incidono sui livelli occupazionali a cominciare dal personale impiegatizio per il quale sono stati prospettate contrazioni dei salari a fronte di presunti esuberi di 30 unità lavorative fino all’erogazione di premi al personale dirigente pur in presenza di una forte criticità economicp-finanziaria. 

Leave a Comment