Auto da corsa ecologiche, a lanciarle è un'azienda di Montorio

TERAMO – Anche in un momento di crisi come quello attuale ci sono delle aziende che puntano su specializzazione e innovazione: è il caso del gruppo “Mirage motor company” e “Mpe”, di Montorio al Vomano che nella cornice del Chiostro degli zoccolanti hanno presentato i loro progetti di sviluppo. Guidate da un teramano, l’ingegner Marco Pistillo, già manager presso Aprilia, Piaggio, Ferrari e ATR, le due aziende hanno messo in campo il progetto “Cocformula Aci”, nato per soddisfare le esigenze di rispetto ambientale promosse da FIA e ACI e mondo del motorsport. Il Progetto Ecoformula nel concept della “Mirage Electric Power”, ha spiegato il titolare delle aziende, vuole rispondere agli obiettivi di innovazione tecnologica della Comunità Europea  e si ispira  alle iniziative ben più risonanti della  FIA che attraverso attività promozionali nell’ambito del Motorsport Mondiale darà il via a settembre 2014 al campionato mondiale “Formula E” ovvero la formula 1 elettrica. L’introduzione all’interno del mondo del motorsport dell’elemento ecologico, “green thinking” è l’aspetto più innovativo ed efficace per comunicare prima nei circuiti e poi nelle città a misura d’uomo  “smart city” la tendenza a trasformare radicalmente il modo di pensare e di agire. Il nuovo insediamento è stato salutato con favore dall’amministrazione comunale, ad esempio l’assessore all’ambiente Marco Citerei  ha affermato: «in questo momento così particolare e difficile, bisogna lasciarsi guidare dalla nuova energia e credere in progetti innovativi. Spero che nel 2014 questa nuova energia rappresenti lo stimolo e la sfida verso il raggiungimento di nuovi traguardi di innovazione tecnologica».

 

Leave a Comment