Nuovo bando per la refezione scolastica, regole rigidissime sugli alimenti

TERAMO – Scaduto il contratto con la Vivenda, la ditta che si è occupata negli ultimi anni del servizio di refezione scolastica esternalizzato, il Comune ha pubblicato un nuovo bando. La procedura prevede l’affidamento del servizio per 5 anni e pone come base d’asta per ogni pasto l’importo di 5 euro, iva inclusa. L’importo presuntivo previsto per un anno è di circa 1,4 milioni di euro, a cui vanno aggiunti  l’Iva (4%) e gli oneri per la sicurezza relativi alle strutture comunali. Ma cosa mangiano i bambini a scuola? «Esiste un controllo molto rigido ed incrociato sulle materie prime e sul rispetto dei valori nutrizionali, fatto sia dalla Asl, attraverso il dottor Tommaso Migale, sia dall’Università di Teramo – spiega l’assessore Piero Romanelli, oltre ai pasti base sono previsti anche dei menu specifici per intolleranze e allergie». Nel bando sono riportate tutte le categorie merceologiche ammesse e delle materie prime, con disposizioni rigide su caratteristiche, provenienza, grammatura, ecc.  Secondo le linee guida i pasti contengono il 10-15% di proteine, il 30% di lipidi e il 55-60% di carboidrati e si mantengono sulle 850-890 calorie giornaliere, sono ammessi anche prodotti surgelati, ma in questo caso vengono indicate solo alcune marche.  Questi i menu tipo:

ASILO NIDO : Lattanti (da 3 a 12 mesi):  Colazione: latte intero (200 gr.) – Zucchero o miele ( 5 gr.) – Biscotti per l’infanzia (40 gr);  Pranzo:  piatto unico composto da brodo vegetale con pastina e carne o pesce frullati – frutta rullata;  Merenda: latte intero con biscotti o yogurt o frutta frullata. Semidezzi ( bambini da 1 anno a 2 anni) e Divezzi (da due a tre anni): Colazione: frutta fresca, e/o pane e olio e/o biscotti; Pranzo: un primo, un secondo con contorno, frutta e/o dolce o Yogurt una volta a settimana; Merenda: latte intero con biscotti o yogurt o frutta frullata.  SCUOLA DELL’INFANZIA Da lunedì a venerdì:  Colazione, frutta e/o pane con olio;  Pranzo: un primo, un secondo con contorno, frutta e/o dolce o Yogurt una volta a settimana  SCUOLA ELEMENTARE  Pranzo:un primo, un secondo con contorno, frutta e/o dolce o Yogurt una volta a settimana

 

 

Leave a Comment