E' morto Tullio Sorgi, storico presidente dell'Aci e del Coni di Teramo

TERAMO – E’ venuto a mancare nel tardo pomeriggio di oggi Tullio Sorgi, storico Presidente dell’Automobile Club Teramo dal 1965 al 2009. Aveva 90 anni. “Un uomo fortemente dedito al proprio lavoro, dotato di grande passione, umanità e di intuito innovativo”, così lo descrivono il Presidente, il Direttore, il Consiglio Direttivo, il Collegio dei Revisori dei Conti e il personale dell’Aci di Teramo, che partecipano al dolore della famiglia. Con Sorgi scompare un personaggio che ha vissuto tutti gli spaccati della vita sociale teramana. Nello sport, oltre ad essere stato un valido atleta (campione regionale nei 400 e 800 metri, giocatore di basket in serie C e serie B), aver dato il là per lo sviluppo della pallacanestro e dell’atletica, ha ricoperto per due mandati fino ai primi anni ’90, la presidenza del Coni provinciale di Teramo e per oltre venti anni è stato presidente della Polisportiva D’Alessandro. Da imprenditore, ha gestito per anni, dal 1946, assieme ai fratelli, la cartoleria San Berardo e poi un negozio di articoli sportivi. Nel 2009 era stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica dal presidente Napolitano. Nella vita politica verrà ricordato come animatore delle prime sezioni della Democrazia cristiana a Campli (1944) e a Teramo, nonchè attivo amministratore: nel 1975 è eletto consigliere alla Provincia e nel 1980 è vice capogruppo Dc. Nella scuola, dal 1941 al 1980 ha insegnato educazione fisica ed è stato anche vicepreside al liceo scientifico e all’istituto tecnico "Vincenzo Comi". I funerali saranno celebrati domani, giovedì 9 gennaio, nella Chiesa dello Spirito Santo.

Leave a Comment