Scuola di Piano D'Accio, l'esplosione ha lesionato uno dei pilastri

TERAMO – Scuola di Piano d’Accio: le indagini condotte dalla Tecnometer, ditta specializzata in prove di geotecnica e verifiche strutturali, hanno rilevato che c’è un pilastro lesionato in maniera abbastanza grave. La relazione è stata rimessa al Comune, che ha deciso di affidare il progetto per la ristrutturazione dell’immobile, esploso ad ottobre, ad un  progettista esterno. «I lavori verranno affidati in somma urgenza – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Giorgio Di Giovangiacomo – tra febbraio e marzo dovremmo avere il nome della ditta che li realizzerà e verranno pagati con il risarcimento dovuto dall’assicurazione. Confermo che entro l’inizio del prossimo anno scolastico i bambini, oggi ospitati nei locali della scuola San Giuseppe, potranno tornare nel loro plesso originario».

Leave a Comment