Un candidato sindaco under 40 per i Cinque Stelle

TERAMO – Elezioni comunali, il Movimento cinque stelle punta su un candidato sindaco under 40. Si tratta di Fabio Berardini, arbitro di basket e laureando in Giurisprudenza all’Università di Teramo,  di 23 anni, che al momento sembra il nome favorito, ed Elisa Ciapanna, anche lei al di sotto dei 40 anni. Il nuovo candidato sarà presentato ufficialmente venerdì «sarà un volto nuovo e competente», affermano i rappresentanti del M5S. L’appuntamento è all’Hotel Abruzzi alle 21, quando l’assemblea del Movimento dovrà esprimersi nella scelta delle due candidature pervenute al momento, con una sorta di primarie-lampo. Si tratterà del quarto candidato ufficiale alla poltrona di sindaco di Teramo, dopo la conferma di Maurizio Brucchi per il centrodestra, la scelta di Manola Di Pasquale per il Pd, e quella dei Movimenti civici pretuziani, che hanno invece puntato sull’avvocato Gianluca Pomante. E domani alcuni rappresentanti del Movimento saranno presenti in Consiglio comunale, senza segni striscioni o bandiere e senza inscenare alcuna protesta, per seguire dal vivo la discussione sul punto all’ordine del giorno relativo alla valorizzazione dei terreni di Piano D’Accio e alla vendita di quelli dietro Madonna delle Grazie: entrambe le alienazioni sono state programmate dal Comune per ricavare fondi per la realizzazione del Nuovo teatro comunal.  I Cinque stelle però si dicono contrari a nuove forme di consumo del territorio e, come già hanno annunciato, vorrebbero la ristrutturazione dei capannoni dietro Madonna delle Grazie, per la realizzazione di uno spazio culturale, sul modello proposto dagli esperti della rivista Il Corebezzolo.

 

Leave a Comment