Di Bonaventura: «Intervenga la Commissione comunale»

TERAMO – Anche il consigliere comunale di Città di Virtù, Valdo Di Bonaventura, è intervenuto sulla videnda del decesso al pronto soccorso dopo 5 ore di attesa. Di Bonaventura sollecita la «Commissione Sanità comunale ad occuparsi di questo problema di non secondo piano che investe migliaia di cittadini. Da troppo tempo,  l’istituzione comunale ha abdicato alle proprie competenze in questo campo». A tal proposito, ha chiesto al presidente della Commissione, Claudio Di Bartolomeo, la convocazione dell’organismo istituzionale cittadino. «Non è mia intenzione – scrive Di Bonaventura – voler esprimere giudizi, ma il mio senso civico e di responsabilità mi impone di non ignorare il grave stato in cui versa il Pronto Soccorso, innanzitutto per la salute dei cittadini, nonché per gli effetti che la evidente disorganizzazione continua a produrre anche sulla salvaguardia degli operatori della Sanità».

Leave a Comment