In serie D sfide fra Abruzzo e Marche

TERAMO- Dopo la sosta per il torneo di Viareggio la serie D riprende il cammino. Il tabellone offre ancora sfide incrociate fra Abruzzo e Marche, Giulianova- Civitanovese, Recanatese- Curi Angolana, Sulmona- Fermana. Compito facile per la capolista Ancona che spera di poter allungare in vetta così da mettere in cassaforte la possibile vittoria finale. Gare ed arbitri: Bojano-Amiternina (Fabio Natilla di Molfetta), Jesina-Vis Pesaro (Simone Serani di Foligno), Ancona-Olympia Agnonese (Niccolò Sprezzola di Mestre), Maceratese-Matelica (Diego Provesi di Torre del Greco), Recanatese-Renato Curi (Francesco Cenami di Rieti), Città di Giulianova-Civitanovese (Daniele De Santis di Lecce), Isernia-Celano (Eduart Pashuku di Albano Laziale), Alma Fano-Termoli (Gianluca Sartori di Padova), Sulmona-Fermana (Antonio Borriello di Torre del Greco).

In Eccellenza la capolista San Nicolò ospita il Montorio, l’Avezzano che insegue con 10 lunghezze di ritardo ospita l’Alba Adriatica. La sfida a distanza continua, ma la squadra di Massimo Epifani resta imbattuta e marcia come un treno. Gare ed arbitri: 2000 Calcio Acquaesapone -Capistrello Vitucci, Altinrocca 2011-  Virtus Cupello  Carullo, Avezzano Calcio -Alba Adriatica  Colonna,  Civitella Roveto – Pineto Calcio  Pezzopane,  Francavilla Calcio –Torrese  Ranalli,  Miglianico Calcio-  Rosetana Calcio Cascella, S. Nicolocalcio Teramo – Montorio  Carella, S. Salvo –  Vastese Contini,  Vasto Marina -River Casale Miccoli.

 

Leave a Comment