Lo bloccano in auto e lo costringono a riaprire il bar per rapinarlo

SANT’EGIDIO – Bloccato all’uscita del bar dopo che aveva appena chiuso e costretto a riaprire ai rapinatori che gli rubano l’incasso della giornata ed una stecca di sigarette. E’ accaduto la scorsa notte, intorno alle 2, al dipendente di un bar di via Aprutina, appena fuori dal centro cittadino di Sant’Egidio alla Vibrata. Secondo le prime informazioni raccolte dai carabinieri, il barista aveva appena chiuso il locale e stava per mettersi in auto. Ad un certo punto due uomini con volto parzialmente coperto, gli si sono avvicinati e lui, per evitarli, si è messo al volante. Uno dei due malviventi allora ha rotto il finestrino dell’auto con una spranga di ferro, obbligando l’uomo a scendere e ad aprire l’esercizio commerciale che è stato ripulito dell’incasso e di alcuni pacchetti di sigarette. I militari della compagnia di Alba Adriatica hanno avviato le indagini e stanno cercando utili elementi per identificare i due rapinatori sia attraverso il racconto della vittima che dalle immagini di videosorveglianza presenti in zona.

Leave a Comment