Caprari salva il Pescara ad Avellino

TERAMO- Nuovo allenatore,  Pescara stoppa la crisi. Dopo sei sconfitte brodino caldo ad Avellino dove la sfida termina 1-1.Termina senza reti e con poche emozioni il primo tempo del Partenio fra Avellino e Pescara: decisamente più intraprendente la squadra di Rastelli, mentre gli abruzzesi non sono mai riusciti a tirare in porta con il tandem offensivo Sforzini-Maniero. Nella ripresa su un campo pesante a causa della pioggia insistente l’Avellino sblocca al 74’, Fabbro porta in vantaggio gli irpini con un colpo di testa su cross di Ciano. In pieno recupero il Pescara pareggia: Brugman trova centralmente Caprari, che col mancino fredda Terracciano.

Leave a Comment