Primarie centrosinistra: domenica le urne aperte dalle 8 alle 20

TERAMO – Si concluderà domani alla mazzanotte la campagna delle primarie per scegliere il governatore per la Regione Abruzzo per il centrosinistra. Il confronto conclusivo tra i tre candidati Luciano D’Alfonso, Alfonso Mascitelli, Franco Caramanico è in programma domani alle 16,30 al cinema Massimo di Pescara. I seggi apriranno alle ore 8 e si chiuderanno alle 20 di domenica 9 marzo. Potranno votare tutti i cittadini abruzzesi – non è necessario essere iscritti ad un partito – che hanno compiuto 16 anni entro il 9 marzo, i cittadini comunitari residenti in Abruzzo e gli stranieri non comunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno. E’ necessario esibire un documento di identità e la tessera elettorale. Il contributo minimo alle spese organizzative è di 1 euro. Lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi. La segreteria provinciale del Pd teramano ricorda che contestualmente alle primarie regionali, si svolgeranno anche le primarie per la scelta del candidato sindaco a Montorio al Vomano , Mosciano Sant’Angelo e Nereto. I seggi allestiti nel capoluogo sono 5: due ai gazebo di piazza Martiri per i circoli di Teramo centro e Teramo Est, per Colleatterrato il seggio è collocato al bar Eurogames in piazza Rishon Le Zion, il seggio di San Nicolò è in viale Colombo, mentre quello di Villa Vomano è collocato nella sede Cia sulla Nazionale.

Ecco tutti i seggi dove si può votare per le primarie in provincia di Teramo

Leave a Comment