Terremoti: scossa 2.6 tra Molise e Abruzzo

TERAMO – Un terremoto di magnitudo 2.6 , dieci munuti dopo la mezzanotte, è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv nel distretto sismico del Sannio. La zona interessata comprende l’area tra il Molise e l’Abruzzo. I comuni entro i 10 km sono i molisani Agnone, Belmonte del Sannio, Castelverrino, Pescopennataro, Poggio Sannita, tutti in provincia di Isernia, e i comuni abruzzesi della provincia di Chieti Borrello, Castiglione Messer Marino, Monteferrante, Roio del Sangro, Rosello, Fallo, Villa Santa Maria.

Leave a Comment