La salute nelle sue forme in un corso universitario con Unicef

TERAMO – Si terranno ogni mercoledi, a partire dal 12 marzo, nella sala lauree della Facoltà di scienze politiche, le lezioni del corso multidisciplinare di Educazione allo sviluppo, che l’Università di Teramo tiene in collaborazione con Unicef Italia. Il tema è "A tutta salute! La salute sociale, un bene da rivalutare". Coordinato da Anna Di Giacomantonio e Paolo Berardinelli dell’ateneo teramano, il corso si svilupperà in lezioni su temi che spaziano dagli obiettivi di sviluppo del millennio al diritto alla salute, dalla salute a tavola a quella sui luoghi di lavoro, dall’ambiente alla salute come strumento di crescita economica, fino alla socialità ed economicità nella gestione dell’impresa e alla salute solidale. E’ indirizzato a studenti e laureati di tutte le Facoltà, operatori del sociale, insegnanti di ogni ordine e grado e a quanti siano interessati alle tematiche trattate. Al termine del corso, completamente gratuito, verrà rilasciato un attestato di frequenza certificato dall’Unicef Italia e dall’Università degli Studi di Teramo. Le lezioni saranno dieci e si concluderanno il 28 maggio. Tra i relatori del corso figurano rappresentanti dell’Unicef Italia, il rettore Luciano D’Amico, l’ex direttore generale della Asl di Teramo, Giustino Varrassi, nel suo ruolo di rappresentante del World Institute of Pain Foundation, Ciro Tetta, del Fresenius Medical care GmbH e i docenti universitari teramani Paolo Berardinelli, Giuseppina Bizzarri, Enrico Dainese, Anna Di Giandomenico, Enzo Di Salvatore, Everardo Minardi. 

Leave a Comment