Weekend di inaugurazioni elettorali, parte la sfida dalle sedi dei candidati

Weekend denso di appuntamenti elettorali quello che sta per arrivare e che vede i candidati teramani in mostra nelle diverse inaugurazioni che si susseguiranno tra il venerdì e il sabato. Ad aprire le danze è il candidato sindaco del Pd Manola Di Pasquale che invita venerdì sera alle 21 i simpatizzanti in via Muzi 24 alla presenza di un testimonial della segreteria di Renzi, e cioè il responsabile degli Enti locali nonché segretario del Pd dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Sabato mattina sarà la volta della candidata espressione delle liste civiche Graziella Cordone sostenuta dallo schieramento di "Città di virtù" e da un raggruppamento riconducibile a forze di centrosinistra che si definisce "Sinistra partecipAttiva per Teramo”. La sede della Cordone verrà inaugurata a partire dalle 10 in via Nazario Sauro 49. Un’ora dopo e’ fissata invece quella del sindaco Brucchi in via Scarselli 16 (la via dell’ex cinema Apollo) i cui rumors di corridoio parlano di una cerimonia inaugurale “atipica” con momenti di intrattenimento per gli ospiti e alla presenza dei big teramani della coalizione, primo tra tutti il governatore Gianni Chiodi. Individuata anche la sede del Movimento 5 Stelle teramano, il leader Fabio Berardini si è autotassato insieme agli altri attivisti come da consuetudine per le iniziative dei grillini, e ha indicato una sede in via Nazario Sauro 57. Non ancora è stata fissata la data ufficiale dell’inaugurazione, ma è stata intanto allestita la sede del candidato sindaco dell’altro raggruppamento civico Gianluca Pomante, che si trova invece in via Capuani 75.

Leave a Comment