Dopo il restyling, via Capuani si anima con i mercatini dell'artigianato

TERAMO – In attesa delle nuove disposizioni sul traffico di via Capuani, anticipate dalle operazioni di restyling messe a punto dal Comune lo scorso fine settimana, nuova vitalità si vuole portare lungo la strada attraverso una serie di appuntamenti mensili dedicati all’hobbistica e all’artigianato a cui l’assessore al commercio, Mario Cozzi, ha dato il via libera. Le iniziative sono già calendarizzate per il terzo sabato dei mesi di marzo fino a giugno, per poi riprendere a settembre fino a dicembre. Le attività lungo la via saranno allestite dalle Associazioni culturali “Manicrea”, “artE’ ” e “LeQuattromani” con il titolo di: “Donne per le Donne” e “Laboratori didattici in strada per bambini over 6 anni”. Nell’ambito delle inizitive uno spazio verrà dedicato anche ai bambini grazie al laboratorio "Giocofeltrando": dalle 16 alle 17 i bambini dai 6 anni in su potranno cimentarsi con la lavorazione del feltro. Negli intenti delle associazioni promotrici, oltre al coinvolgimento dei visitatori, c’è quello di un nuovo impulso alle attività commerciali dell’intero del centro storico. «Segnali positivi che raccolgo con piacere – ha commentato l’assessore Cozzi – in tempi di crisi come quello attuale, l’artigianato e l’hobbistica riscuotono un interesse crescente e il fatto che vengano individuate opportunità condivise per favorirne la conoscenza, è sicuramente di significato. Plaudo alla collaborazione tra le associazioni che non può che essere foriera di risultati positivi». La strada, nei giorni scorsi è stata oggetto di un intervento di riqualificazione che ha rimodulato la sistemazione degli arredi urbani; è stata lavata a fondo soprattutto nei tratti di pietrisco di fiume; sono stati ripiantumati i vasi, riposizionate le panchine e sistemate piccole aiuole dei dissuasori, con il disegno di nuovi stalli per la sosta.

Leave a Comment