Dislessia e disturbi dell'apprendimento, un convegno a Garrufo

TERAMO – “Dislessia e Disturbi dell’apprendimento: diagnosi precoce e successo formativo” è il titolo del convegno organizzato per domani con inizio alle 8.30 dal Lions Club Val Vibrata nei locali di Villa Corallo a Garrufo di Sant’Omero. Un’intera giornata per parlare, confrontarsi e tenere alta l’attenzione su di un disturbo dell’apprendimento che, grazie alla diagnosi precoce e l’identificazione del problema già nella scuola d’infanzia, rende possibile aiutare il bambino ad evitare situazioni di disagio psicologico e sociale. Subito dopo i saluti del "padrone di casa", il presidente del Lions Club Val Vibrata Guido de Angelis e delle autorità lionistiche e scolastiche il convegno entra nel vivo con le relazioni di Laura Bertolo e La diagnosi precoce, di Enrico Ghidoni che affronterà il tema della Dalla scuola alla vita: norme, diritti e sfide per le persone con DSA, di Sergio Di Sano che parlerà delle Difficoltà e Disturbi di lettura: intervenire e prevenire, di Simonetta Longo e le Strategie didattiche e successo formativo per concludere con Filippo Barbera che spiegherà come si trasforma la DSA da difficoltà ad opportunità.Il pomeriggio, dalle 14.30, sarà dedicato alla tavola rotonda “Diagnosi-scuola-famiglia: sinergie per prospettive future” con Graziella Vizzarri, Raffaele Ciambrone, Nicoletta Verì, Giuliano Bocchia, Enrico Ghidoni, Sergio Di Sano, e Tancredi Di Tullio mentre è stato organizzato, in sessione parallela, un workshop per genitori  "Genitori cosa fare?" con le psicologhe Piera Petrini e Alice Gargia e la pedagogista Chiara Lucantoni.

Leave a Comment