Butta mezzo chilo di eroina dal balcone ma viene arrestato

ALBA AADRIATICA – Per evitare l’arresto ha tentato di disfarsi della droga buttandola dal balcone, al terzo piano di un condominio di Alba, che però era stato circondato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia locale. Daniel Spahiu, albanese di 29 anni, senza lavoro e con piccoli precedenti, aveva nascosto in casa un panetto di eroina del peso di oltre mezzo chilo. Un "pacchetto" che sul mercato della tossicodipendenza avrebbe fruttato alcune decine di migliaia di euro e che secondo i militari diretti dal luogotenente Gregorio Camisa era destinato al mercato della tossicodipendenza della zona nord abruzzese e della vicine Marche. I carabinieri erano da giorni sulle tracce dell’albanese che aveva intuito di essere oggetto di un controllo e per questo ha tentato di disfarsi del prezioso carico illegale. Il giovane è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti in flagranza di reato e rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato per la convalida.

Leave a Comment