Si spengono le luci, Teramo cammina per l'Ora della Terra

TERAMO – Tornano a segnersi le luci questa sera per l’Ora della terra. Il Wwf di Teramo torna a rilanciare l’adesione alla consueta manifestazione su scala mondiale “Earth Hour”, nata per sensibilizzare al risparmio energetico attraverso il simbolico gesto di spegnimento delle luci di tutti i monumenti, città, e abitazioni per un ora. Una sorta di grande “ola di buio” trasversale alle città e ai fusi orari per vincere la sfida contro i cambiamenti climatici. L’associazione ambientalista per questa edizione si è legata all’associazione “Teramo cammina” promossa da un medico teramano, Piero Sinigaglia,promotore di un gruppo di camminatori notturni, spesso notati in città per le escursioni serali di gruppo con suggestive lucine tra le mani. Il Wwf ha scelto i camminatori come partner dell’iniziativa per lanciare in occasione dell’Ora della Terra, in programma sabato alle 20,30, una grande passeggiata notturna per le vie cittadine. Per invitare i teramani ad aderire, questa mattina sarà allestito un banchetto informativo sotto i portici lungo corso San Giorgio per spiegare finalità e programma dell’iniziativa.

Leave a Comment