Pista ciclopedonabile adriatica: ecco 1,6 milioni d euro

TERAMO – La Giunta regionale ha dato il via libero al finanziamento di 1,6 milioni di euro in favore dei Comuni di Tortoreto, Alba Adriatica, Martinsicuro, Giulianova e Montesilvano nell’ambito del progetto Bike to Caost, la pista ciclopedonabile d’Abruzzo che unisce tutta la costa adriatica regionale da Martinsicuro a San Salvo. Gli interventi, secondo quanto stabilito dalla Giunta regionale su impulso dell’assessore al Turismo Mauro Di Dalmazio, sono destinati al ripristino, collegamento, completamento e valorizzazione dei tratti di pista ciclabile all’interno dei comuni interessati al finanziamento. Si tratta, in sostanza, di azioni di miglioramento del tracciato gia’ esistente che rientra nel progetto generale della Regione Abruzzo. "Quella che da tanti anni era solo un’idea, per molti un sogno – commenta l’ assessore al Turismo Mauro Di Dalmazio – e’ diventato un progetto realmente finanziato che sta concretamente prendendo forma. Dopo l’acquisizione delle aree dell’ex tracciato ferroviario nella costa dei trabocchi e l’appalto dei lavori per la realizzazione del ponte sul fiume Saline, grazie al provvedimento approvato oggi, potranno essere predisposti gli interventi di completamento, ripristino, miglioramento e valorizzazione dei tratti gia’ esistenti nei comuni non destinatari di interventi direttamente riconducibili al progetto principale". Relativamente al progetto della ciclopedonabile nel tratto teramano, la prossima settimana e’ inoltre previsto un incontro con la Provincia e con i Comuni di Roseto, Pineto e Silvi per l’avvio della gara d’appalto. "La soddisfazione e’ enorme – conclude Di Dalmazio – perche’ siamo consapevoli, per tutte le attenzioni che gia’ sta suscitando in Italia e al estero, che questa realizzazione rappresentera’ una opportunita’ incredibile per lo sviluppo dell’Abruzzo".

Leave a Comment